OTTICO DEL MESE – Maria Foraggio

 
IMG_5166

OTTICO DEL MESE – Maria Foraggio31 July 2019

Maria Foraggio di Ottica Vesuviana

Com’è cominciata la tua avventura nel mondo dell’ottica? 

Ho iniziato per seguire la famiglia, ma non sono stata obbligata a fare ciò che non volevo. Si è trattato di una scelta volontaria.

Tre parole per definire la tua attività. 

Interessante, perché impari sempre qualcosa di nuovo. Interattivo, perché sei sempre a contatto con il pubblico. Trendy, perché molto vicina al mondo della moda.

Chi sei fuori da Ottica Vesuviana

Sono una mamma e una moglie. Sono sposata da 19 anni, e ho il grande piacere di lavorare con mio marito, che è un optometrista.

Il bello del tuo lavoro. 

Mi piace molto il fatto di poter essere costantemente aggiornati, ma anche la possibilità di stare sempre attenti alla moda, ai trend. La parte nelle quali si imparano sempre cose nuove e si partecipa ai corsi di aggiornamento è senza dubbio la più stimolante,

Il tuo ricordo più bello. 

Lavorare insieme, fare squadra, ma prima di ogni altra cosa la soddisfazione di vedere i clienti contenti.

Cosa cambieresti? 

Penso di essere una persona fortunata. Negli anni c’è stato sempre un miglioramento continuo e sono davvero soddisfatta della mia attività e di quello che siamo oggi. Investiamo molto nel negozio con apparecchiature tecnologiche e ci aggiorniamo con i migliori corsi. Non potrei chiedere di meglio!

Il cliente peggiore?

In questo lavoro impari anche ad essere una sorta di psicologa, quindi ti direi che il cliente peggiore non esiste. Il tuo compito è semplicemente quello di soddisfare le sue esigenze, nel miglior modo possibile.

I tuoi hobby? 

Fare attività fisica: mi piace molto andare in palestra e il tennis.

Un sogno nel cassetto? 

Per fortuna, riusciamo a realizzare tutto quello che desideriamo. Non è scontato, quindi sono felice così.