Ottico del mese: Alessandro Rucco

Ci troviamo a Lecce per conoscere Alessandro Rucco, il nostro ottico del mese, proprietario di Ottica Rucco.
Provieniente da una famiglia di ottici, proprietari dello storico negozio aperto dal padre nel 1966, inizialmente i suoi studi lo portano altrove, trasferendosi a Parma dove consegue la laurea in Economia e Commercio.
Sceglie però di tornare in Puglia e inizia la sua gavetta nel centro ottico di famiglia.
La scoperta passione per il suo lavoro lo porta ad approfondire la conoscenza del mondo delle protesi oculari, grazie anche ad un corso di specializzazione a Londra, partendo dal disegno grafico fino alla confezione del prodotto finale.
Il bacino di utenza in Puglia è molto elevato in questo campo essendo un ambito di studi decisamente raro.
Per riuscire nella realizzazione dei suoi progetti, Alessandro decide di chiudere il suo centro ottico più piccolo e concentrare gli sforzi in un punto vendita di maggiori dimensioni. Il motivo è da ricercarsi in una esigenza strutturale derivante dalla natura dell’attività di produzione di protesi oculari.
Grazie a questa specializzazione, si sensibilizza notevolmente nei confronti dell’ipovisione, collaborando e offrendo la sua esperienza come volontario in diversi centri pubblici e aprendone in seguito uno suo privato.
Oltre a questo impegno, interviene come relatore ai corsi di formazione ECM per condividere i suoi studi e la sua esperienza.
Alessandro ha anche una grande passione per lo sport. Ex calciatore, sponsorizza il settore giovanile di Lecce partecipando attivamente alla vita sportiva del suo territorio.
Fa parte di un grande gruppo di 78 ciclisti amanti delle corse in mountain bike, iniziano in pochi ma ben presto questa passione si diffonde e il gruppo diventa ben nutrito.
Insieme organizzano il Festival della Bici di Lecce, replicato anche quest’anno grazie al grande successo riscosso dalla passata edizione.
I suoi progetti futuri? Aprire un altro grande centro ottico a Castromediano supportato da colei che definisce l’anima dei suoi negozi, la moglie Marina.
#otticodelmese
FullSizeRender (1)